Bonus Assunzioni 2018: donne, Garanzia Giovani e non solo

Bonus Assunzioni 2018: donne, Garanzia Giovani e non solo

Le agevolazioni sugli sgravi contributivi che le imprese e i datori di lavoro possono richiedere nel 2018 sono molteplici e di varia natura.

A tal fine abbiamo realizzato una guida pratica che informi gli imprenditori, datori di lavoro e professionisti circa le novità introdotte dalla nuova Legge di Bilancio 2018 in modo da agevolare, semplificare e velocizzare le attività di sviluppo e ricerca del personale.

La nuova Manovra 2018, infatti, per contrastare la crescente disoccupazione, ha previsto delle notevoli novità per le assunzioni nel 2018:

1) l'esonero contributivo al 50% per 3 anni per chi assume giovani sotto i 35 anni. Nel 2018, quindi la soglia di età per beneficiare dell'incentivo è fino a 35 anni compiuti, dal 2019 invece la soglia scende a 29 anni.

2) Bonus assunzioni per chi assume un NEET (acronimo inglese di "not engaged in education, employment or training") o un apprendista professionalizzante: 100% primo anno e 50% nel 2° e 3° anno.

Nel corso del 2018, coloro che assumono donne e persone over 50 con contratto a tempo determinato o indeterminato, hanno diritto al bonus assunzioni 2018. L'agevolazione consiste in uno sgravio contributivo pari al 50% dei contributi INPS e INAIL per un massimo di 12 mesi in caso di assunzione a tempo determinato, e per un massimo di 18 mesi in caso di assunzione a tempo indeterminato. Tale incentivo spetta se il datore di lavoro assume nel corso del 2018 donne prive di un impiego da oltre 24 mesi. Il requisito prive di un impiego non deve intendersi lo stato di disoccupazione ufficiale, ma solo il non aver svolto lavori di durata maggiore a 6 mesi o con retribuzione superiore a quella esente da imposte e dall'obbligo dichiarativo: 8.000 euro all'anno per chi svolge lavoro dipendente o a progetto, e 4.800 se lavoro autonomo. Il bonus assunzioni 2018 comprende anche Persone di entrambi i sessi over 50 disoccupate da oltre 12 mesi.

Il bonus assunzioni 2018 per NEET con Garanzia Giovani è un pacchetto di incentivi rivolto sia ai giovani in cerca di occupazione che alle imprese che assumono giovani tra 16 e 29 anni iscritti al programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione promosso dal Ministero del Lavoro. Nello specifico i datori di lavoro che assumono giovani iscritti al programma Garanzia Giovani spetta:

  • Bonus assunzioni da 1.500 a 6.000 euro per le assunzioni a tempo indeterminato.
  • Bonus assunzione da 1.500 a 4.000 euro per assunzioni a tempo determinato o in somministrazione.
  • Bonus assunzioni tra 2.000 e 3.000 euro per le aziende che assumono giovani con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale.
  • Bonus fino a 6.000 euro per l'apprendistato per l'alta formazione e la ricerca.
  • Bonus tirocinio Garanzia Giovani: riconosciuto contributo economico di un minimo di 300 euro pagati dalle regioni o eventualmente rimborsato all'azienda. Nel caso in cui il tirocinio dovesse essere trasformato in un contratto di lavoro, all'azienda spetta un bonus da 1.500 a 6.000 euro erogato dall'INPS.
  • Autoimprenditorialità e autoimpiego: incentivi per giovani che vogliono creare un'impresa. Il beneficio, è sotto forma di microcredito.

Sui siti regionali sono disponibili ulteriori informazioni sulle modalità di accesso ai finanziamenti.