TASSE E DINTORNI.. ECCO LA PROROGA

TASSE E DINTORNI.. ECCO LA PROROGA

Nella giornata di lunedì 29 giugno, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il Dpcm che dispone la proroga dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e IRAP.

Il provvedimento stabilisce che i “versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi” (quindi, tra gli altri, il saldo 2019 e l’eventuale primo acconto 2020 dell’IRPEF e dell’IRES; il saldo 2019 dell’addizionale regionale IRPEF, il saldo 2019 e l’eventuale acconto 2020 dell’addizionale comunale IRPEF, il saldo 2019 e l’eventuale primo acconto 2020 dell’addizionale IRES, il saldo 2019 e l’eventuale primo acconto 2020 dell’imposta sostitutiva -15% o 5%- dovuta dai contribuenti forfetari e dell’imposta sostitutiva del 5% dovuta dai c.d. “contribuenti minimi”, ecc.) devono essere effettuati:

- entro il 20 luglio 2020, invece che entro il 30 giugno, senza alcuna maggiorazione;
- oppure dal 21 luglio al 20 agosto 2020, invece che entro il 30 luglio, con la maggiorazione dello 0,40%.

Per usufruire della proroga devono verificarsi entrambe le seguenti condizioni:

- esercitare attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA;
- dichiarare, per il 2019, ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite di € 5.164.569 euro.

Per informazioni contattaci allo 0438/412221