Rottamazione-ter delle cartelle: nuove domande entro il 31 luglio

Rottamazione-ter delle cartelle: nuove domande entro il 31 luglio

È stato depositato l’emendamento del decreto crescita che riapre i termini della rottamazione ter e del saldo stralcio fino al 31 luglio 2019.

Questo decreto prevede che il debitore di una cartella datata tra il 2000 e il 2017 potrà presentare all’agente pubblico della riscossione, entro il 31 luglio 2019, istanza di adesione alla definizione agevolata delle cartelle con il pagamento solo delle imposte  e contributi, senza sanzioni e interessi. Saranno ritenute valide anche le domande presentato dopo il 30 aprile 2019 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto crescita.

Il versamento potrà avvenire in un'unica soluzione entro il 30 novembre 2019, in alternativa, l’importo da versare potrà essere dilazionato in 17 rate, la prima delle quali da versare entro il 30 novembre 2019. Per poter aderire alla sanatoria il debitore dovrà versare almeno il 20% della somma dovuta come prima rata, le restanti nella misura del 10%.

Entro il 31 luglio 2019 potranno essere presentate le istanze di adesione alla sanatoria delle cartelle per omessi versamenti (saldo e stralcio) riservati a chi è in difficoltà economica (con ISEE fino a 20 mila euro).

 

Ricordiamo che presso i nostri uffici è possibile fare richiesta per l’ISEE e per le pratiche di rottamazione, per maggiori informazioni:

CNA Conegliano

Tel. 0438 412221

Email: info@cnaconegliano.it

Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Acconsentendo al trattamento dei dati raccoglieremo statistiche più accurate sulla tua navigazione.